Rosario Palazzolo

  • Home
  • Rosario Palazzolo

Rosario Palazzolo

Rosario Palazzolo è nato a Palermo nel 1972. È drammaturgo, scrittore, regista e attore.

Teatro
-"Ciò che accadde all’improvviso" 2006
-"I tempi stanno per cambiare" con Luigi Bernardi 2007
-"'Ouminicch’'" 2007
-"'A Cirimonia" 2009
-"Pinuocchio" 2010
-"Manichìni" 2011
-"Portobello never dies" 2015
-Premio Napoli Teatro Festival e Lo zompo, Mari/age 2016
-"La veglia" (2018, prodotto dal teatro Biondo stabile di Palermo), spettacoli questi ultimi che compongono la trilogia Santa Samantha Vs – Sciagura in tre mosse.

Cinema
-"Il Traditore" regia di Marco Bellocchio ruolo Giovanni De Gennaro in uscita nel 2019

Altre info
A febbraio 2018 ha debuttato a Torino una versione teatrale della sua novella L’ammazzatore, coprodotto da ACTI Teatri Indipendenti Torino e Teatro Biondo Palermo, di cui è stato anche attore, con la regia di Giuseppe Cutino.

Ha scritto e diretto Letizia forever (2013, premio Teatri di Vetro e MarteLive), spettacolo che ha superato le 100 repliche.

Vincitore del Fringe al 18° Festival Internazionale del Teatro di Lugano, nel 2016 è stato insignito del Premio Nazionale della Critica per la sua attività di drammaturgo.

Negli anni è stato invitato dalle Università di Liverpool, Manchester, Catania, Salerno, Messina e Capodistria (Studi di Italianistica e Letteratura Teatrale) a tenere delle lezioni sulla narrativa e il teatro italiano contemporaneo.

Ha insegnato scrittura creativa all’Accademia di belle arti di Brera (Milano), all’interno del percorso di Tecniche del restauro.

Recentemente gli è stata dedicata una tesi di laurea (Possibilità Vs. Impossibilità: la drammaturgia di Rosario Palazzolo).

Ha scritto Enigma23 (2017) e La ballata dei respiri (2018), entrambi per i detenuti del carcere Pagliarelli di Palermo.

Per l’anno accademico 2017/2018 sono previsti approfondimenti monografici sul suo lavoro presso l’Università di Catania (cattedra di Drammaturgia) e l’Università di Salerno (cattedra di Letteratura Teatrale).

Per la narrativa ha scritto la novella L’ammazzatore (2007), e i romanzi Concetto al buio (2010) e Cattiverìa (2013). Per il 2018 è prevista la pubblicazione del suo terzo romanzo: Saggio sulla colpa.
Ha curato i volumi: Cartoline dall’orlo (2015, Progetto Santiago edizioni, Genova) e Scarti di un teorema (2016, I buoni cugini editori, Palermo)
Diversi suoi racconti sono stati pubblicati in riviste e antologie.

A fine 2016 è uscita per Editoria & Spettacolo la sua prima raccolta di testi teatrali: Iddi – Trittico dell’ironia e della disperazione.

  • Lo zompo - Spettacolo teatrale

  • Intervista