Matteo Branciamore

  • Home
  • Matteo Branciamore

Matteo Branciamore

Matteo Branciamore è nato a Roma nel 1981.

Teatro
- "La partitella", regia di Ennio Coltorti (2007)
- "Wilde alla Oxford", regia di Ennio Coltorti (2005)
- "Il processo ai fratelli Bandiera", regia di R. Iannone (2004)
- "A cena col diavolo", regia di Ennio Coltorti (2003-2004)
- "Novembre", regia di Ennio Coltorti (2002)

Cinema
- "Anche senza di te", regia di Francesco Bonelli (2018)
- "Il mondo di mezzo", regia di Massimo Scaglione (2017)
- "My Father Jack", regia di Tonino Zangardi (2016)
- "Tre tocchi", regia di Marco Risi (2013)
- "11 settembre 1683", regia di Renzo Martinelli (2012)
- "5 (Cinque)", regia di Francesco Dominedò (2011)

Televisione
- "Love Snack" (2017-2018)
- "Barabba", regia di Roger Young - miniserie TV (2013)
- "VIP", regia di Carlo Vanzina (2008)
- "Piper", regia di Carlo Vanzina (2006)
- "I Cesaroni", regia di Francesco Vicario (2006-2014) - 129 episodi
- "La buona battaglia - Don Pietro Pappagallo", regia di Gianfranco Albano (2006)
- "Padri e figli", regia di Gianfranco Albano e Gianni Zanasi - miniserie TV (2003)
- "Distretto di polizia 2", regia di Antonello Grimaldi (2001)
- "Sei forte maestro 2", regia di Ugo Fabrizio Giordani e Claudio Risi (2001)

Cortometraggi
- "Punti di vista", regia di Pierluigi Di Lallo (2013)
- "L'estate di Davide", regia di Emma Rossi Landi (2006)
- "Attitudini", regia di Alessandro Settimi (2001)
- "Notte in città", regia di Gianfranco Tomei (2000)

Web Series
- "Piove" (2014)
- "The last day" (2012)






Il presente sito utilizza cookies tecnici e cookies di terze parti. Continuando la navigazione ne accetti l'utilizzo. Clicca qui per prendere visione dell'informativa.